“Straniero e omosessuale”, sabato 16 marzo tavola rotonda a Roma

Schermata 2015-03-05 a 12.41.06La situazione italiana sul diritto d’asilo per le persone omosessuali e transgender

In occasione della settimana contro il razzismo promossa dall’UNAR, il prossimo lunedì 16 marzo a Roma, presso i locali del I Municipio in via della Greca 5, alle ore 16:00 il circolo Anddos-Gaynet Roma insieme all’associazione nazionale Anddos promuove la tavola rotonda “Straniero e omosessuale”.

L’evento è dedicato alle discriminazioni dei cittadini stranieri sulla base dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere, con particolare attenzione alla questione dell’effettiva esigibilità del diritto d’asilo e alle difficoltà incontrate dai funzionari e dalle persone direttamente coinvolte.

Il confronto servirà a fare il punto della situazione, dalla realtà politica e sociale dei Paesi di provenienza alla tenuta effettiva della legge italiana, che garantisce di fatto l’asilo politico anche per le discriminazioni per orientamento sessuale, essendo quest’ultime ricomprese all’interno del concetto di violazione dei diritti umani, secondo quanto affermato dalla Cassazione.

L’obiettivo è approfondire le problematiche oggettive che i funzionari devono affrontare nell’accogliere queste richieste e, dall’altra parte, le difficoltà di quelle persone che richiedono asilo e che non sanno di essere tutelate anche in quanto persone omosessuali e hanno possibilmente grandi difficoltà a dichiararsi per le resistenze dovute alla cultura di provenienza. Si discuterà, inoltre, su come tali difficoltà possano essere aggravate dalle dinamiche conflittuali e discriminatore presenti nel nostro Paese, che si riflettono purtroppo anche sul piano dell’informazione.

Interverranno Cristina Franchini, Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati – UNHCR, Cristiana Russo, Esperta Unar, Valentina Itri, responsabile numero verde per Richiedenti e Titolari di Protezione Internazionale ARCI, Ennio Trinelli, direttore del quotidiano online gaiaitalia.com e del Festival Memorie dimenticate, Delia Vaccarello, giornalista e scrittrice, Gianpaolo Silvestri, già Senatore, Franco Grillini, Presidente di Gaynet Italia. Modera Alessandro Paesano, giornalista ed attivista LGBT.

Il circolo Anddos-Gaynet Roma inaugura con questa iniziativa la sua affiliazione all’associazione nazionale Anddos, con l’obiettivo di approfondire la propria tradizionale azione nel mondo dell’informazione e della cultura grazie alla collaborazione con una grande organizzazione che rappresenta ad oggi uno spaccato quanto più ampio ed eterogeneo della nostra comunità e non solo delle persone LGBTIQ.

Mario Marco Canale,

Presidente Nazionale Anddos

Rosario Coco,

Presidente Anddos-Gaynet Roma

Straniero e omosessuale web

Comments

comments