Unioni Civili, insopportabile intromissione dei vescovi, pessimo il rinvio della legge a fine anno

unioni-civiliL’annuncio di Renzi sulle Unioni Civili fissa “entro l’anno” (si spera il 2015, perché non è stato specificato) fissa l’ennesimo punto fermo sull’approvazione della Pdl della relatrice Monica Cirinnà.
Si tratta quindi di un nuovo rinvio perché il timing era fissato entro il 7 agosto dell’anno corrente. Quindi per quanto ci riguarda, e a quanto ne sappiamo anche per molti altri, non possiamo che esprimere una netta insoddisfazione per una solenne promessa che viene ancora una volta rinviata sine die con la sensazione che si dia ragione all’ostruzionismo parlamentare di 4 clericofascisti ai quali non si oppone una risoluta volontà e azione politica.
In questa vicenda non si può certo invocare la mancanza di una maggioranza politica perché sia in Commissione Giustizia che in aula esiste un variegato schieramento ultramaggioritario in grado di approvare una norma di per sé del tutto insufficiente visto che l’intero movimento lgbt italiano e internazionale rivendica il matrimonio egualitario.
Da questo punto di vista la diuturna attività intromissoria dei vescovi italiani sulla vita pubblica del paese e sulla sua attività legislativa risulta ormai noiosa, desueta e insopportabile. Suggeriamo caldamente a monsignor Galantino di non contrapporre falsamente i diritti delle coppie lgbt con i diritti delle persone eterosessuali che nessuno mette in discussione.
L’Italia ormai è l’unico paese della vecchia Europa che non ha una legge sulla parità dei diritti delle persone e delle coppie lgbt. La prima legge in Europa fu quella danese dell’aprile del 1989, ben 26 anni fa. Se si considera che quella in discussione in Senato è persino più arretrata di quella danese di 26 anni fa si può capire tutta la tristezza non solo del movimento lgbt italiano ma anche la pena che si prova per un paese che non riesce a modernizzarsi per la palla al piede di un vaticano arcaico e petulante.

Franco Grillini
Presidente gaynet Italia

Comments

comments