Buon anno da Gaynet

E’ stato un anno difficile, in cui la pandemia ha messo a dura prova ognuno e ognuna di noi. E’ stato, tuttavia, anche un anno in cui abbiamo visto grandissime prove di resilienza: la resistenza della della comunità LGBTI in Polonia, il primo Global Pride digitale che ha unito tutto il mondo, la mobilitazione in Italia per la Legge Zan e la sua approvazione alla Camera.

A tutto questo si sono aggiunti anche alcuni risultati politici, come la legge contro le pratiche di conversione in Germania, l’ascesa della prima ministra trans in Europa e del primo ministro gay negli Stati Uniti, la sentenza della Corte USA contro le discriminazioni sul lavoro, fino ad arrivare alla nuova strategia LGBTIQ, prima nel suo genere, varata dalla Commissione EU.

Guardiamo avanti con fiducia al 2021, quindi. L’anno trascorso ci ha insegnato il valore della solidarietà traducibile nel motto “nessuno si salva da solo”. Vale lo stesso per i diritti, non esiste diritto che non sia per tutti e tutte.

Buon anno da Gaynet!

Leave a Comment

Your email address will not be published.