Gaynet si rinnova: cambiano Statuto, sito e organizzazione.

A seguito dell’assemblea dello scorso marzo,

Gaynet si rinnova presentando il nuovo sito e ristrutturando la propria organizzazione ai sensi del nuovo Statuto.
L’associazione sarà articolata in gruppi territoriali, i cui referenti saranno individuati in accordo con la Segreteria nazionale. La vita associativa potrà svolgersi anche per via telematica, comprese le domande di iscrizione.

L’associazione è aperta a giornalisti, giornaliste, operatori e operatrici della cultura, persone che lavorano o si interessano di comunicazione e media.

Gaynet conferma i propri obiettivi storici legati all’attività di formazione sulle tematiche LGBTI, in particolare con l’Ordine dei giornalisti, allargando il proprio raggio d’azione ad importanti collaborazioni con l’UNAR, Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali.

Tra le nuove sfide di Gaynet, in particolare,

la costruzione di materiali divulgativi e campagne di sensibilizzazione rivolte ad un’opinione pubblica non ancora informata sulle tematiche arcobaleno. L’associazione continuerà infine ad essere parte del movimento LGBTI nelle azioni volte al contrasto del pregiudizio omotransfobico e al conseguimento del pieno riconoscimento dei diritti.

Scopri come aderire

Leave a Comment

Your email address will not be published.